Rating Legalità AGCM

Una posizione privilegiata
per una crescita riconosciuta.

Supportiamo le imprese nell’ottenimento del rating di legalità dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, con cui possono accedere a finanziamenti delle Pubbliche Amministrazioni e godere di una posizione privilegiata per l’accesso al credito bancario.

Possono accedere al rating le imprese operative in Italia costituite da almeno due annicon un fatturato di almeno due milioni di Euro.

Supportiamo le imprese nell’ottenimento del rating di legalità dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, con cui possono accedere a finanziamenti delle Pubbliche Amministrazioni e godere di una posizione privilegiata per l’accesso al credito bancario.

Il rating di Legalità

Il rating di legalità vuole attribuire un sistema premiale di ordine economico e reputazionale. Nasce nel 2012 in sede di conversione del decreto legge Cresci Italia, con il preciso obiettivo di compensare i costi delle imprese derivanti da quelle diseconomie esterne legate alla presenza nei mercati di organizzazioni criminali o di fenomeni di corruzione.

Il nostro Supporto

Due diligence

Studiamo l'impresa insieme al Cliente al fine di capire la situazione attuale, indagando gli elementi rilevanti secondo l'Autorità.

Pianificazione

Consigliamo il Cliente sulle operazioni da intraprendere per massimizzare il risultato della richiesta all'Autorità.

Domanda

Prepariamo la documentazione necessaria e supportiamo il Cliente con la presentazione della richiesta.

Riferimenti normativi

Regolamento

Delibera AGCM del 15 maggio 2018, n. 27165 – Regolamento attuativo in materia di rating di legalità (G.U. del 28 maggio 2018, n. 122, Bollettino AGCM del 28 maggio 2018, n. 20).

Utilizzo

Decreto 20 febbraio 2014, n. 57 – MEF-MISE – Modalità in base alle quali si tiene conto del rating di legalità attribuito alle imprese ai fini della concessione di finanziamenti.