Legal Design

Strutturiamo i documenti e i processi sull’utente finale.

Grafica statica

Scopri

Animazioni

Scopri

Web design

Scopri

Le tappe del design thinking

Ridefinire i documenti ed i processi legali attraverso le tappe del design thinking rende contratti, informative, politiche aziendali, presentazioni alle rappresentanze sindacali, più semplici da capire.

Il primo passo nel processo di design thinking è l’empatia, che è il cuore dell’approccio centrato sull’essere umano. In questa fase, bisogna comprendere e osservare la realtà: l’ambiente, i bisogni, i comportamenti, i modi di pensare, l’agire e i valori dei destinatari del documento/processo. È essenziale prendere le distanze dalla situazione in questione e mettere da parte le ipotesi a favore delle intuizioni.

Ora è il momento di mettere insieme e sintetizzare tutte le informazioni raccolte nella fase precedente e darvi un senso. In questo secondo passaggio, è necessario identificare e delimitare un problema da risolvere, che deve essere:

  1. Centrato sull’essere umano;
  2. Sufficientemente ampio da consentire la creatività nella generazione di potenziali soluzioni;
  3. Abbastanza ristretto da renderlo gestibile e concreto.

Una volta capito il Cliente ed identificato/delimitato il problema da risolvere, è necessario creare le possibili soluzioni attraverso un brainstorming. Senza porsi limiti di alcun tipo, in questa fase si valutano tutte le possibilità in maniera oggettiva, lasciando che prevalga la soluzione più equilibrata tra creatività, fattibilità e – naturalmente – utilità per il raggiungimento dello scopo finale.

L’idea (o le idee) migliore viene portata alla realtà. La prototipazione è un processo veloce, “sporco” e a basso costo. Non bisogna cercare la perfezione, perchè il documento/processo non è destinato a durare, anzi. In questa fase, la cosa più importante è osservare come i soggetti interessati interagiscono con il concetto che abbiamo progettato per capire se le nuove idee rappresentino davvero il modo migliore per raggiungere lo scopo prefissato..

Le idee devono essere convalidate prima di essere finalizzate. In questa fase di indagine, facciamo emergere tutti i difetti e le complicazioni, così da convalidare il progetto o orientarlo nella giusta direzione (sì, anche completamente diversa da quella inizialmente pensata, ricominciando dalla fase di ideazione).

Tutte le fasi precedenti danno la qualità necessaria al progetto. Il documento/processo così elaborato viene così ripulito e vede la luce nella sua versione finale. Il team legale, presente in ogni fase del design thinking, vede qui il suo ruolo predominante, essendo responsabile per l’ultima validazione e per l’assistenza al Cliente nell’implementazione nel proprio processo aziendale.

Estensione globale

Grazie ad una rete consolidata di traduttori e doppiatori, possiamo fornire i servizi di legal design nella maggior parte delle lingue del mondo.